S O C I A L



G A L L E R I A  I M M A G I N I 


ARIANA KASHEFI

 

Lodata per la sua innata musicalità e accattivante presenza scenica, la violoncellista britannico-persiana Ariana Kashefi, si esibisce in sale come la Wigmore Hall, Pierre Boulez Saal, Berlin Philharmonie, Royal Albert Hall, Southbank Centre .

 

Ariana è una giovane artista del gruppo Park Lane, oltre ad essere vincitrice del Making Music "Awards for Young Concert Artists" (AYCA) e finalista del concorso della Royal Overseas League. Recentemente ha vinto il concorso internazionale Rubinstein a Berlino, è sostenuta nella carriera dalla City Music Foundation, e finalista del Pierre Fournier Award che si è tenuto presso la Wigmore Hall di Londra.

 

Ariana ha ottenuto dalla Royal Philharmonic Society la prestigiosa borsa di studio “Julius Isserlis" per gli studi strumentali all'estero, che le ha permesso di studiare alla Hochschule für Musik "Hanns Eisler" di Berlino con il professor Claudio Bohorquez. A Berlino è stata scelta in due diverse occasioni per esibirsi nei prestigiosi "Concerti di eccellenza" per studenti eccezionali e si è laureata con il massimo dei voti. Dopo aver completato i suoi masters, Ariana è stata scelta dal Maestro Barenboim per studiare presso il prestigioso Barenboim-Said Akademie, dove ha ricevuto un diploma artistico sotto la guida di Frans Helmerson.

 

Ariana Kashefi ha iniziato i suoi studi con Robert Max presso il dipartimento Junior della Royal Academy of Music dove ha vinto tutti i premi disponibili e in seguito ha completato la sua laurea in musica con il massimo dei voti presso il Royal College of Music con Melissa Phelps. Al Royal College ha vinto il premio per violoncello "Anna Shuttleworth", ed è stata nominata "stella nascente RCM" dopo aver suonato il concerto di Prokofiev con l'orchestra sinfonica RCM.

 

Recentemente è apparsa come solista dal vivo alla radio della BBC 3 "In Tune", eseguendo una selezione di lavori, tra cui estratti della sonata per violoncello di Poulenc e una premiere di un nuovo lavoro per violoncello solista composto e a lei dedicato dalla compositrice britannica Deborah Pritchard.

 

Ariana suona spesso come solista con orchestra: questa stagione ha incluso esibizioni con l'orchestra sinfonica di Southgate, l'ensemble Janus, l'orchestra sinfonica di Narva, in Estonia e la North London Symphony Orchestra.

 

Ariana ha anche ricevuto una preziosa guida nel corso degli anni da Steven Isserlis, David Geringas, Ralph Kirshbaum e Gary Hoffman.

 



V I D E O