G A L L E R I A   I M M A G I N I


 Balletto del Teatro dell’Opera di Tirana

Il corpo di ballo si è costituito nel 1950 e nel 1953 si è unito alla Filarmonica Albanese diventando Teatro dell’Opera e Balletto. Un grande impulso al corpo di ballo venne dato dai ballerini che studiarono a Mosca e una volta tornati in Albania divennero promotori della creazione di una scuola di ballo.

 

I primi maestri furono il russo Georgiy Perkun e gli albanesi Panaiot Kanaçi, Agron Aliaj e Skender Selimi, che diedero un grande contributo alla formazione e al consolidamento della tecnica professionale. Il Balletto dell’Opera di Tirana oggi vanta caratteristiche professionali tali che gli permettono di affrontare con successo i grandi titoli del repertorio classico e contemporaneo. Dal corpo di ballo dell’Opera di Tirana sono usciti solisti di grande talento, che si sono distinti sulle scene internazionali.

 

Dopo il 1990 numerosi solisti hanno abbandonato la scena albanese a causa del momento critico che attraversava il Paese. In seguito, grazie alle migliorate condizioni economiche, il corpo di ballo si è ricomposto con eccellenti danzatori. Il Balletto si è esibito in Cina, Turchia, Francia, Grecia e Italia. Sovrintendente del Balletto e Opera di Tirana è dal 2013 il ballerino albanese Ilir Kerni.

 

www.tkob.al/

Ilir KERNI

Ilir Kerni è nato a Tirana e ha studiato presso la Scuola Nazionale di Balletto della città. Terminati gli studi, è stato nominato primo ballerino solista del Teatro dell’Opera e del Balletto dove ha interpretato diversi ruoli principali (Albrecht, Giselle; Basilio, Don Chisciotte; Azem Galica, Shota dhe Azem Galica; Halili, Halili dhe Hajria).

 

Per la sua attività di danzatore ha ricevuto i premi “Naim Frasheri”(1981), “Premio della Repubblica”(1982), “Artista con grande Merito”(1984) e “Grande Maestro”( 2005 ). Nel settembre 2012, il Ministero della Cultura del Kosovo gli ha assegnato il Premio “Gratitudine” (per il grande con- tributo nello sviluppo dell’arte nella nazione). Nel 1991 si trasferisce in Francia, grazie a una borsa di studio dell’UNE- SCO, ed entra a far parte del corpo di ballo dell’Opéra du Rhin di Strasburgo.

 

Ha danzato in numerosi teatri internazionali, collaborando con coreografi come Jean-Paul Gravier, Jorma Uotinen, Bertrand d’At, Oscar Araiz. Nel 1994 è stato nominato primo ballerino del Teatro Nazionale di Zagabria dove ha interpretato tutti i ruoli principali in balletti quali Giselle, Il lago dei cigni, Lo schiaccianoci, La Bella Addormentata, Coppélia, Don Chisciotte, La Fille mal gardée, La fontana di Bachčisaraj. Dal 2005 è Ballet Master del corpo di ballo.

 

Per la sua attività in Croazia è stato premiato con “Oscar Ormos” (1999, 2000, 2007), il più significativo premio delle arti sceniche in Croazia e “Hrvatsko Glumiste” (2002) come miglior protagonista nel suo ruolo di Mefisto nel balletto Faust. Nel 2009 ha ricevuto la medaglia della città di Zaga- bria. Personalità dell’anno 2012, è entrato nel “WHO IS WHO“ Croazia.

 

Fra le sue coreografie figurano La Sylphide, Coppélia, Lo Schiaccianoci, Love kills, Il ballo del diploma, L’amore eterno. Dal novembre 2013 è Sovrintendente del Teatro Nazionale dell’Opera e del Balletto di Tirana.


VIDEO